Università dei bambini e delle bambine

Il 17 febbraio 2017 le classi 4° della scuola primaria di Coccaglio (BS) sono stati accolti dall’Università degli Studi di Bergamo alla scoperta degli spazi e delle attività del polo di Sant’Agostino.

Il professor Ivo Lizzola ha aperto la mattinata dialogando con i bambini e le bambine circa la storia dell’Università; mentre la CdRF e l’amico Walter Kohan (Università di Stato di Rio de Janiero) hanno curato l’esplorazione delle aule dell’Università, facendo incontrare i bambini e le bambine in trasferta con docenti e studenti, partecipando a lezioni e visitando gli spazi universitari. Tra questi, anche il giardino della pace “Fulvio Manara” inaugurato il giorno prima. Molti gli interrogativi che sono emersi rispetto alle differenze tra la loro scuola e la “scuola” universitaria. Sul finire della mattinata, prima di sedersi e sdraiarsi nel prato del chiostro maggiore per il pranzo al sacco, la CdRF ha proposto delle sessioni di Philosophy for Children, usando un pretesto di Ermanno Bencivenga.

La giornata è stata molto bella, non solo per il sole che splendeva su Città Alta, ma soprattutto per il potere trasformativo e contagioso dell’interrogarsi radicale che la presenza dei bambini e delle bambine in Università ha generato negli adulti che abitano l’Ateneo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *